giovedì 16 aprile 2015

MADREVITA.

Vita,
io
sono 
talvolta
come una bambina,
smarrita,
che
dopo uno spavento,
dimentica
di te.
Ma la memoria
dei primi passi
la custodisce il tuo grembo
e al tuo grembo 
i miei passi,
per istinto,
tornano.
Vita,
tu
sei 
sempre
come una Madre,
amorevole
che
prende per mano sua figlia,
e la riporta
a casa.







Nessun commento:

Posta un commento