sabato 11 maggio 2013

Si possono guardare i fulmini e le saette all'orizzonte e sentire che la paura di qualunque tempesta si trasforma nella sfida, audace, di essere pronti. Al tutto.

Nessun commento:

Posta un commento