giovedì 2 maggio 2013

IL CUORE E' UN MATEMATICO SENSIBILE.


Se qualche notte fa, in un brusco risveglio, non mi fossi scoperta ARRABBIATA.
Se ieri all'alba, non avessi pianto credendo che il mio CUORE si sarebbe SPEZZATO.
Se durante il giorno non mi fossi sciolta nella pioggia, credendo di perdere il IL CENTRO DELLA MIA SORGENTE INTERIORE.
Se non mi avesse punto il dolore e la paura dell'abbandono con gli occhi di un amico.
Non avrei potuto trovarmi al mondo, questa mattina, e comprendere la GIOIA di quanto L'AMORE SENZA NOME sia linfa vitale dentro di me...
Le parentesi si aprono, le parentesi si chiudono, ma in esse c'è l'ESPRESSIONE più autentica della nostra essenza più vera...e i PUNTI non esistono, esiste la CONTINUITA' dell'AMORE PURO che rende il CUORE un esperto di VIRGOLE e RELAZIONI INFINITE.

1 commento: