domenica 7 aprile 2013

CERIMONIA.

Io,
prendo TE,
VITA,
come mia SPOSA PRIVILEGIATA
e prometto di ESSERTI FEDELE SEMPRE,
nella GIOIA
nel DOLORE,
nella SALUTE
e nella MALATTIA.
Prometto di
AMARTI
RISPETTARTI
ONORARTI
fino a che davanti a me si dipaneranno STRADE
e avrò PIEDI per CAMMINARE,
OCCHI per GUARDARE,
ORECCHIE per ASCOLTARE,
CUORE per SENTIRE.

Da adesso possiamo scambiarci il nostro anello di RISATE.

Nessun commento:

Posta un commento